Le alluvioni sono uno dei rischi più comuni. Non tutte le alluvioni sono uguali: in alcuni casi gli allagamenti possono essere molto vasti e il livello dell’acqua può salire molto lentamente, in altri casi invece si possono avere allagamenti in zone molto ristrette ed ove l’acqua sale molto velocemente. Anche se il rischio alluvione è un rischio normalmente prevedibile, a volte il livello dell’acqua può salire improvvisamente, anche di uno o due metri in pochi minuti, pertanto è bene essere preparati piuttosto che correre ai ripari. Solo perché nella tua zona non vi sono state alluvioni in passato, questo non basta per affermare che non ce ne saranno in futuro. Sapere se la zona in cui vivi, lavori o soggiorni è a rischio alluvione ti aiuta a prevenire e affrontare meglio le situazioni di emergenza.

RICORDA
  • è importante conoscere quali sono le alluvioni tipiche del tuo territorio; se ci sono state alluvioni in passato è probabile che ci saranno anche in futuro;
  • in alcuni casi è difficile stabilire con precisione dove e quando si verificheranno le alluvioni e potresti non essere allertato in tempo;
  • alcuni luoghi si allagano prima di altri. In casa, le aree più pericolose sono le cantine, i piani seminterrati e i piani terra;
  • all’aperto, sono più a rischio i sottopassi, i tratti vicini agli argini e ai ponti, le strade con forte pendenza e ingenerale tutte le zone più basse rispetto al territorio circostante;
  • la forza dell’acqua può danneggiare anche gli edifici e le infrastrutture (ponti, terra pieni, argini) e quelli più vulnerabili potrebbero cedere o crollare improvvisamente.
PRIMA
  • rispetta l’ambiente e se vedi rifiuti ingombranti abbandonati, tombini intasati, corsi d’acqua parzialmente ostruiti ecc. segnalalo al Comune;
  • chiedi al tuo Comune informazioni sul Piano di emergenza per sapere quali sono le aree alluvionabili, le vie di fuga e le aree sicure della tua città (es. Aree di Attesa);
  • individua gli strumenti che il Comune e la Regione utilizzano per diramare le allerte e tieniti costantemente informato;
  • assicurati che la scuola o il luogo di lavoro ricevano le allerte e abbiano un piano di emergenza per il rischio alluvione;
  • evita di conservare beni di valore in cantina o al piano seminterrato;
  • assicurati che in caso di necessità sia agevole raggiungere rapidamente i piani più alti del tuo edificio;
  • tieni in casa uno zaino con l’occorrente per affrontare una situazione di emergenza (safetybag).
DURANTE
Se sei in un luogo chiuso

  • non scendere in cantine, seminterrati o garage per mettere al sicuro i beni: rischi la vita;
  • non uscire assolutamente per mettere al sicuro l’automobile;
  • se ti trovi in un locale seminterrato o al piano terra, sali ai piani superiori. Evita l’ascensore: si può bloccare. Aiuta gli anziani e le persone con disabilità che si trovano nell’edificio;
  • chiudi il gas e disattiva l’impianto elettrico. Non toccare impianti e apparecchi elettrici con mani o piedi bagnati. Non bere acqua dal rubinetto: potrebbe essere contaminata;
  • limita l’uso del cellulare: tenere libere le linee facilita i soccorsi;
  • tieniti informato su come evolve la situazione e segui le indicazioni fornite dalle autorità;
Se sei all’aperto
  • allontanati dalla zona allagata: per la velocità con cui scorre l’acqua, anche pochi centimetri potrebbero farti cadere;
  • raggiungi rapidamente l’area vicina più elevata evitando di dirigerti verso pendii o scarpate artificiali che potrebbero franare;
  • fai attenzione a dove cammini: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti etc;
  • evita di utilizzare l’automobile. Anche pochi centimetri d’acqua potrebbero farti perdere il controllo del veicolo o causarne lo spegnimento: rischi di rimanere intrappolato;
  • evita sottopassi, argini, ponti: sostare o transitare in questi luoghi può essere molto pericoloso;
  • limita l’uso del cellulare: tenere libere le linee facilita i soccorsi;
  • tieniti informato su come evolve la situazione e segui le indicazioni fornite dalle autorità.
DOPO
Subito dopo un’alluvione i Soccorritori si apprestano ad aiutare le persone in difficoltà. Un buon aiuto consiste nel lasciare libere le strade e rispettare tutte le indicazioni fornite dalle Autorità. Inoltre: 
  • segui le indicazioni delle autorità prima di intraprendere qualsiasi azione, come rientrare in casa, spalare fango, svuotare acqua dalle cantine etc;
  • non transitare lungo strade allagate: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti o cavi elettrici tranciati. Inoltre, l’acqua potrebbe essere inquinata da carburanti o altre sostanze;
  • fai attenzione anche alle zone dove l’acqua si è ritirata: il fondo stradale potrebbe essere indebolito e cedere;
  • verifica se puoi riattivare il gas e l’impianto elettrico. Se necessario, chiedi il parere di un tecnico; 
  • prima di utilizzare i sistemi di scarico, informati che le reti fognarie, le fosse biologiche e i pozzi non siano danneggiati;
  • prima di bere l’acqua dal rubinetto assicurati che ordinanze o avvisi comunali non lo vietino;
  • non mangiare cibi che siano venuti a contatto con l’acqua dell’alluvione: potrebbero essere contaminati;
  • stai al sicuro e cerca di rimanere sempre informato. Subito dopo un alluvione possono verificarsi ancora fenomeni di allagamenti repentini dovuti a condizioni meteo instabili; inoltre l’ambiente circostante potrebbe apparire notevolmente modificato e con un elevato numero di pericoli.
04 Febbraio 2017 Notizie

Domenica 29/01/2017 si è svolto un corso di formazione teorico e pratico sulle pompe idrovore coadiuvati da personale della ditta...

Leggi tutto...

20 Gennaio 2017 Notizie

NON si ferma l’attività di formazione dei volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile – città di Catanzaro –...

Leggi tutto...

11 Gennaio 2017 Notizie

Per ridurre i disagi alla viabilità causati dalla nevicata che ha interessato il capoluogo dal tardo pomeriggio di ieri,...

Leggi tutto...

11 Gennaio 2017 Notizie

Continua l'impegno dei volontari del gruppo protezione civile di Catanzaro nell'attività operativa per fronteggiare...

Leggi tutto...

  • Vastec Vastec
  • Device Solutions Device Solutions
  • Metal Tecno Impianti Metal Tecno Impianti
  • Mercurio soccorso Mercurio soccorso
  • CSV Catanzaro CSV Catanzaro
  • MP Design MP Design
  • SGR Truck service SGR Truck service
  • Avis Avis
  • Camper club 2 mari Camper club 2 mari
  • ServTek - Sergio geom. Parentela ServTek - Sergio geom. Parentela
  • Ristorante Piccolo Mondo Ristorante Piccolo Mondo